User Tools

Site Tools


film_2021

Differences

This shows you the differences between two versions of the page.

Link to this comparison view

Both sides previous revision Previous revision
Next revision
Previous revision
film_2021 [2021/02/27 09:25]
francesco
film_2021 [2021/04/17 00:19] (current)
francesco
Line 52: Line 52:
 ---- ----
 Martedì 26: //Mimì metallurgico ferito nell'onore// di [[Lina Wertmüller]], del 1972, che Brigitta vede per la prima volta. Martedì 26: //Mimì metallurgico ferito nell'onore// di [[Lina Wertmüller]], del 1972, che Brigitta vede per la prima volta.
 +
 +{{:mimi_metallurgico-1.png?200 |}}{{:mimi_metallurgico-2.png?200 |}}{{:mimi_metallurgico-3.png?200 |}}{{:mimi_metallurgico-4.png?200 |}}{{:mimi_metallurgico-5.png?200 |}}{{:mimi_metallurgico-6.png?200 |}}{{:mimi_metallurgico-7.png?200 |}}{{:mimi_metallurgico-8.png?200 |}}
 ---- ----
 Mercoledì 27, torniamo ad un [[film italiani degli anni Cinquanta]] con //Gli innamorati// di [[Mauro Bolognini]], del 1955. Vinse il Nastro d'argento per la sceneggiatura l'anno successivo, ma noi ne siamo rimasti abbastanza delusi, dalla sceneggiatura e dal film in generale. Mercoledì 27, torniamo ad un [[film italiani degli anni Cinquanta]] con //Gli innamorati// di [[Mauro Bolognini]], del 1955. Vinse il Nastro d'argento per la sceneggiatura l'anno successivo, ma noi ne siamo rimasti abbastanza delusi, dalla sceneggiatura e dal film in generale.
Line 98: Line 100:
  
 Sabato 13: per vedere Grace Kelly, ci sorbiamo un mediocre Ford del 1953, //Mogambo//, nel quale sia lei che Ava Gardner si innamorano perdutamente di Clark Gable. Sabato 13: per vedere Grace Kelly, ci sorbiamo un mediocre Ford del 1953, //Mogambo//, nel quale sia lei che Ava Gardner si innamorano perdutamente di Clark Gable.
 +
 +{{:magambo-1.png?200 |}}{{:magambo-2.png?200 |}}{{:magambo-3.png?200 |}}{{:magambo-4.png?200 |}}
 +
 ---- ----
 Domenica 14: guardiamo la nostra prima commedia di [[Emmanuel Mouret]], //Changement d'adresse//, del 2006. Divertente e piacevole, non siamo per niente delusi. Domenica 14: guardiamo la nostra prima commedia di [[Emmanuel Mouret]], //Changement d'adresse//, del 2006. Divertente e piacevole, non siamo per niente delusi.
Line 119: Line 124:
 {{:arrangiatevi-1.png?200 |}}{{:arrangiatevi-2.png?200 |}}{{:arrangiatevi-3.png?200 |}}{{:arrangiatevi-4.png?200 |}}{{:arrangiatevi-5.png?200 |}}{{:arrangiatevi-6.png?200 |}}{{:arrangiatevi-7.png?200 |}}{{:arrangiatevi-8.png?200 |}} {{:arrangiatevi-1.png?200 |}}{{:arrangiatevi-2.png?200 |}}{{:arrangiatevi-3.png?200 |}}{{:arrangiatevi-4.png?200 |}}{{:arrangiatevi-5.png?200 |}}{{:arrangiatevi-6.png?200 |}}{{:arrangiatevi-7.png?200 |}}{{:arrangiatevi-8.png?200 |}}
 ---- ----
-Mercoledì 24: primo film a Cuneo. Me lo vedo da solo, in due parti, il pomeriggio (mentre Brgitta è dal parrucchiere in corso Monviso), e la sera, : //Flic story//, di [[Jacques Deray]], del 1975. È un film che non conoscevo e del quale mi aveva parlato Sophie. Un Delon appena quarantenne molto bello. Ambientato trent'anni prima.+Mercoledì 24: primo film a Cuneo. Me lo vedo da solo, in due parti, il pomeriggio (mentre Brigitta è dal parrucchiere in corso Monviso), e la sera, : //Flic story//, di [[Jacques Deray]], del 1975. È un film che non conoscevo e del quale mi aveva parlato Sophie. Un Delon appena quarantenne molto bello. Ambientato trent'anni prima.
  
 {{:flic_story-1.png?200 |}}{{:flic_story-2.png?200 |}}{{:flic_story-3.png?200 |}}{{:flic_story-4.png?200 |}} {{:flic_story-1.png?200 |}}{{:flic_story-2.png?200 |}}{{:flic_story-3.png?200 |}}{{:flic_story-4.png?200 |}}
  
 ---- ----
-Giovedì 25, compleanno importante per Brigitta, quindi film importante: //La grande illusion//, di [[Jean Renoir]], del 1937. Io continuo a vederlo, sotto molti punti di vista, come una preparazione a [[La règle du jeu]]. Ne vediamo solo la prima ora, fino all'arrivo dei tre francesi adepti dell'evasione nella fortezza governata dal loro abbattitore. Ambientato vent'anni prima.+Giovedì 25, compleanno importante per Brigitta, quindi film importante: //La grande illusion//, di [[Jean Renoir]], del 1937. Io continuo a vederlo, sotto molti punti di vista, come una preparazione a [[La règle du jeu]]. Ne vediamo solo la prima ora, fino all'arrivo dei tre francesi adepti dell'evasione nella fortezza governata dal loro abbattitore. Ambientato vent'anni prima. È sempre curioso constatare come i propositi di Rosenthal, che allora non potevano essere contraddetti da nessuno e non venivano considerati antisemiti, oggi sarebbero inammissibili.
  
 {{:grande_illusion-1.png?200 |}}{{:grande_illusion-2.png?200 |}}{{:grande_illusion-3.png?200 |}}{{:grande_illusion-4.png?200 |}} {{:grande_illusion-1.png?200 |}}{{:grande_illusion-2.png?200 |}}{{:grande_illusion-3.png?200 |}}{{:grande_illusion-4.png?200 |}}
  
-È sempre curioso constatare come propositi di Rosenthalche allora non potevano essere contraddetti da nessuno non venivano considerati antisemitioggi sarebbero inammissibili.+---- 
 +Sabato 27, subito dopo pranzo riusciamo a finire //La grande illusion//
 + 
 +{{:grande_illusion-5.png?200 |}}{{:grande_illusion-6.png?200 |}}{{:grande_illusion-7.png?200 |}}{{:grande_illusion-8.png?200 |}} 
 +---- 
 +Domenica 28: ultimo giorno del mese più breve dell'anno. Dopo la visita di Grappiolo e Leon (lui resta poco perché deve andare a studiare storia) guardiamo [[Quai des Orfèvres]] di [[Henri-Georges Clouzot]] del 1947. 
 + 
 +==== Marzo ==== 
 + 
 +Lunedì 1, sul TGV Torino-Parigi, guardo //Crime wave// di [[Andre de Toth]], del 1953. Con Sterling Hayden. A capo dell'officina dell'aeroporto privato c'è un attore mitico di [[john_ford|Ford]], (). Il dottore, diventato veterinario dopo aver ucciso una ragazza per sbaglio, Hessler, assomiglia un po' ad Andrea Jacchia e un po' a Patrick Dewaere. Geniale l'idea di tener nascosto agli spettatori il ritrovamento dell'ispettore in bagno... Ha un carattere documentario molto particolare, che gli dà un tocco di realismo più profondo, più autentico. 
 + 
 +{{:crime_wave-1.png?200 |}}{{:crime_wave-2.png?200 |}}{{:crime_wave-3.png?200 |}}{{:crime_wave-4.png?200 |}} 
 +---- 
 +Martedì 2: //Chiedo asilo//. 
 + 
 +{{:chiedo_asilo-1.png?200 |}}{{:chiedo_asilo-2.png?200 |}}{{:chiedo_asilo-3.png?200 |}}{{:chiedo_asilo-4.png?200 |}} 
 +---- 
 +Mercoledì 3: prima parte de //L'ape regina//, fino alla scena di seduzione nel concessionario. 
 +---- 
 +Giovedì 4: seconda parte de //L'ape regina//. 
 + 
 +{{:ape_regina-10.png?200 |}}{{:ape_regina-9.png?200 |}}{{:ape_regina-11.png?200 |}}{{:ape_regina-12.png?200 |}} 
 +---- 
 +Domenica 7: //È primavera// di [[Renato Castellani]], del 1950. 
 + 
 +Domenica 14: dopo un tè da Martina e Michele guardiamo due episodi del [[film_collettivi|film collettivo]] //Controsesso//, del 1964: "Il professore" di [[marco_ferreri|Ferreri]] e "Una donna d'affari" di [[renato_castellani|Castellani]]. 
 + 
 +Martedì 16: guardiamo primi 42' de //L'argent de poche// di [[francois_truffaut|Truffaut]], del 1976, cioè fino a dopo la scena di "J'ai faim! J'ai faim!"
 + 
 +Venerdì 19: finiamo il [[francois_truffaut|Truffaut]], dalla scena "J'ai faim! J'ai faim!" fino alle vacanze in colonia in cui Patrick dà il suo primo bacio ad una ragazza. 
 +---- 
 +Sabato 20: rivedo //Du rififi chez les hommes//, di [[Jules Dassin]], del 1955, mentre Brigitta, troppo stanca, non riesce a seguire. 
 +---- 
 +Lunedì 22: guardo, nel letto, sul [[ThinkPad X280]], //Three Days of the Condor//, di [[Sydney Pollack]], del 1975. Con Robert Redford, Faye Dunaway, Cliff Robertson e Max von Sydow. 
 +---- 
 +Martedì 23: //Padri e figli//, un [[mario_monicelli|Monicelli]] sconosciuto del 1957. 
 + 
 +Mercoledì 24: primi 45' de //Il medico e lo stregone//, altro [[mario_monicelli|Monicelli]] sconosciuto del 1957, girato probabilmente in parallelo a quello di ieri, con gli stessi attori! 
 + 
 +Sabato 27, finiamo il simpatico, secondo Monicelli del 1957, //Il medico e lo stregone//
 + 
 +Mercoledì 31: guardo //I mostri//, di [[Dino Disi]], del 1963, fino a "Latin lovers" compreso. 
 + 
 +==== Aprile ==== 
 + 
 +Giovedì 1: finiamo di guardare gli episodi restanti de //I mostri//. 
 + 
 +Sabato 3: rivediamo //La double vie de Véronique//, di [[Krzysztof Kieslowski]] del 1991. 
 + 
 +Lunedì 5: prima puntata de //La maison des bois// di [[maurice_pialat|Pialat]]. 
 + 
 +Giovedì 8: guardiamo la prima parte di //La fortuna di essere donna// [[di Alessandro Blasetti]], del 1955. 
 + 
 +Sabato 10, subito dopo pranzo finiamo il [[alessandro_blasetti|Blasetti]] del 1955, uscito nel 1956. 
 + 
 +Sempre sabato, la sera, guardiamo //La famiglia Passaguai// di [[Aldo Fabrizi]], del 1951. 
 + 
 +Da Wikipedia: "La sedicenne Giovanna Ralli è la figlia maggiore di Peppe Margherita. Già protagonista de I bambini ci guardano di Vittorio De Sica a soli sette anni." 
 + 
 +"Pecorinoil figlio di Peppe e Margherita, è interpretato dal quindicenne Carlo Delle Piane." 
 + 
 +Domenica 11: la sera, tornati separatamente da Versailles, dopo cena, guardiamo il bel [[federico_fellini|Fellini]] del 1955, //Il bidone//. 
 + 
 +{{:Bidone-1.png?200 |}}{{:Bidone-2.png?200 |}}{{:Bidone-3.png?200 |}}{{:Bidone-4.png?200 |}}{{:Bidone-5.png?200 |}}{{:Bidone-6.png?200 |}} 
 +---- 
 +Venerdì 16, primo film con Brigitta in Puglia: //The Return of the Pink Panther//, di [[Blake Edwards]], del 1975. 
 + 
 +{{:return_pink_panther-1.png?200 |}}{{:return_pink_panther-2.png?200 |}}{{:return_pink_panther-3.png?200 |}}{{:return_pink_panther-4.png?200 |}}
film_2021.1614414323.txt.gz · Last modified: 2021/02/27 09:25 by francesco